E siamo di nuovo qua…

29 Ago

Siamo rientrati in Eritrea da pochi giorni e devo dire che mai come in questo periodo sento la mancanza dell’Italia.
Qui piove tutti i giorni e più volte al giorno. E fa freddo. Le temperature si aggirano sui 15 gradi e in casa l’umidità è del 60%. Ci siamo rassegnati a indossare calze e maglione. Io ho il raffreddore vuoi per il freddo che ho preso arrivata all’aereoporto di Asmara, vuoi perchè la Shukor grande aveva l’influenza già alcuni giorni fa.
E poi, dulcis in fundo, già al secondo giorno dal nostro arrivo siamo rimasti senz’acqua. Ad Asmara l’acqua viene distribuita dalla municipalità più o meno una volta al giorno. Noi la facciamo confluire in un serbatoio posto in giardino e ci serviamo di una pompa per mandarla in un secondo serbatoio che si trova sul tetto della casa.
Di solito durante la stagione delle piogge l’approvvigionamento è assicurato, ma c’è sempre un’eccezione alle regole…
Fatto sta che da 5 giorni siamo senz’acqua. Completamente. Per lo scarico del bagno utilizziamo quella piovana e per lavarci salviette umidificate e acqua minerale. Nelle credenze non c’è più un bicchiere pulito, le stoviglie giacciono ammonticchiate sul tavolo della cucina e dentro il lavello. I nostri pasti vedono alternarsi pizza, scroccate dagli amici e puntate al ristorante. Stasera, non avendo voglia di uscire, abbiamo dato fondo allo scatolame della dispensa.
Sogno mozzarelle, stracciate, prosciutti affettati e tutto il ben di Dio che c’è in Italia. E una doccia calda…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: