Have a seat!

5 Apr

Gli asmarini te lo ripetono continuamente. Quando vai in un ufficio, a pagare la bolletta della luce o del telefono, a prenotare un viaggio aereo, alla posta, perfino quando entri dal macellaio: Have a seat! I primi tempi non ci badavo molto, ringraziavo e non mi sedevo abituata com’ero ai ritmi europei. Poi ho notato che provocavo in loro una sorta di turbamento. Così mi sono adeguata e mi siedo ovunque. I tempi di attesa si accelerano perfino e non devo sentirmi ripetere in continuazione: Please, have a seat!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: