Camsì

1 Giu

Gli eritrei amano dire che ad Asmara c’è il sole 13 mesi all’anno. Oggi però di sole non se ne vede neanche un raggio. Tutta la città è avvolta in una polvere fastidiosa proveniente dal deserto: il camsì (lett: polvere). Le donne usano la futa (cioè la sciarpa bianca con cui solitamente si ricoprono il capo) per ripararsi la bocca ed evitare di respirare questo pulviscolo che provoca mal di gola e tosse. Le auto sono tutte grigie e i marcipiedi quasi scivolosi. Ma c’è chi giura che domani tornerà il sole!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: