Il nostro primo Kurban Bayram a Istanbul

7 Nov

Il Kurban Bayram è una delle due feste religiose più importanti della Turchia. Il nome, tradotto in italiano, significa “Festa del Sacrificio” e commemora il gesto di Abramo che sacrificò un ariete per risparmiare suo figlio. Per quattro giorni ogni attività viene interrotta, scuole, farmacie e banche restano chiuse, le località non turistiche si spopolano perché gli abitanti si recano nel loro luogo d’origine. A Istanbul – incredibile – rimangono solo i turisti. Le famiglie più ricche ammazzano il capretto e lo dividono con i parenti, gli amici e i vicini di casa.

In questi giorni passeggiando per Beyoglu ho ripensato a questa festa vissuta ad Asmara e non ho potuto fare a meno di ricordare tutti i capretti che vedevo per le strade della città in questa occasione come anche per la fine del Ramadan. Qui a Istanbul di capretti vivi neanche l’ombra.

Oggi tutta la famiglia, nonni compresi, si è concessa una visita a uno dei quartieri più belli e interessanti, Galata.

Ben imbacuccati perché reduci da tosse e raffreddore, abbiamo cominciato il nostro giro turistico non a piedi, e neanche in taksi, ma usufruendo con tutta calma del servizio tram che parte da piazza Taksim e giunge fino a Tunel.

In piazza Taksim

In piazza Taksim

Qui percorrendo la via degli strumenti musicali

Strumenti musicali

Strumenti musicali

ci siamo gustati un buon succo di frutta

Succhi di frutta fresca

Succhi di frutta fresca

e, dopo esserci fermati di negozio in negozio, siamo giunti sotto la torre Galata che fu costruita dai genovesi nel 1348.

Torre Galata

Torre Galata

Inevitabile un buon pranzo a base di kebap.

Kebap di pollo

Kebap di pollo

Advertisements

14 Risposte to “Il nostro primo Kurban Bayram a Istanbul”

  1. Tamerice 8 novembre 2011 a 3:35 am #

    Tutto interessante questo post. La festa del sacrificio (Aid Al Adha o semplicemente Aid), da noi si sintetizza anche con “festa del montone” che è soprattutto la festa AL montone: anche per strada si vedono scene un po’ ehm… forti per come viene consumato tutto – dico tutto – il karuf…
    Non immaginavo una Istanbul così occidentale, molto luminosa, ariosa.
    Noto anche le dimensioni dei melograni vicino all’ananas!

  2. squa 8 novembre 2011 a 8:38 am #

    E che belle foto!
    Vi invidio il cielo

    • destinazioneestero 8 novembre 2011 a 9:55 am #

      Il cielo in questi giorni è di un blu intenso. E’ tornato ul bel tempo, ma il mese scorso abbiamo avuto molti e tristi giorni di pioggia!

      • squa 8 novembre 2011 a 12:39 pm #

        quanta piu’ pioggia, quanto piu’ poi il cielo e’ blu ed il sole splendente… questa e’ l’unica consapevolezza che mi fa sopportare il tempo olandico 😉

  3. elga 8 novembre 2011 a 1:32 pm #

    Un posto da visitare alla prima occasione, che belle foto!

  4. francesca 8 novembre 2011 a 2:37 pm #

    Anche io invidio il celo, anche se quest’autunno no ci possiamo davvero lamentare….
    francesca

  5. Luisella 8 novembre 2011 a 4:27 pm #

    Ciao,

    Buona la spremuta di melograno! La prossima volta provo anch’io il kebap di pollo, in così pochi giorni non si può provare tutto e poi sinceramente non ci ho nemmeno pensato.

    Buona giornata
    Luisella

  6. Elisa 9 novembre 2011 a 1:36 am #

    Ma allora se tutti i turchi quel giorno tornano al loro luogo d’origine e Istanbul si svuota e restano solo i turisti facendo 2+2 vuol dire che a Istanbul non ci vive nessuno di veramente turco? Un po’ come a Venezia dove i veneziani veri si contano quasi sulle dita di una mano?

  7. Elisa 9 novembre 2011 a 1:45 am #

    di nuovo io …. adesso capisco perché quando ho letto l’inizio del post mi suonava familiare: è la stessa festa di cui aveva parlato anche Alle!

  8. ferengiaddis 9 novembre 2011 a 1:10 pm #

    Decisamente devo programmare un viaggio a Istanbul!

  9. mariantonietta 29 novembre 2011 a 9:12 pm #

    4 giorni??? uau!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: