Dove si pagano le bollette

11 Dic

C’è un unico ufficio in Turchia dove si pagano tutte le utenze: gas, luce, acqua, telefono. Quando l’ho sperimentato la prima volta l’ho trovato di una comodità estrema. E la sorpresa migliore è stata non trovare coda agli sportelli!

Eccolo.

Bedas

Bedas

14 Risposte to “Dove si pagano le bollette”

  1. Elisa 11 dicembre 2011 a 11:25 am #

    Comodo! Però per le pigrone come me ancora più comoda la domiciliazione in banca …

  2. iTravelers 11 dicembre 2011 a 11:37 am #

    Concord con Elisa. Molto meglio la domiciliazione bancaria…

  3. soleil / mammaoggilavora 11 dicembre 2011 a 1:06 pm #

    l’assenza di coda mi attrae tantissimo🙂

  4. 6cuorieunacasetta 11 dicembre 2011 a 5:52 pm #

    Niente coda, ottima cosa. Se sono anche gentili…

  5. elle 11 dicembre 2011 a 8:30 pm #

    Qui si paga tutto, ma proprio tutto, allo sportello del bancomat!
    Dalle bollette ai biglietti del treno/ teatro.
    E anche qua niente file.
    Se penso alle mattinate spese alle poste quando ero in Italia..(la domiciliazione bancaria l’ho fatta solo una volta con esiti spiacevoli perché la compagnia telefonica è stata scorretta, quindi evito).

  6. Alle67 12 dicembre 2011 a 12:03 am #

    ma dai che bello, qui é pieno ovunque….

  7. mariantonietta 12 dicembre 2011 a 11:24 am #

    aggiungo un particolare portoghese: quando devi attivare tutti i contratti c’è un unico posto dove andare e la fila è rapida!

  8. ferengiaddis 12 dicembre 2011 a 11:43 am #

    Qui ad Addis le bollette ce le paga il giardiniere😉
    Alla compagnia del telefono ci sono stata una sola volta e assomiglia molto alla mia rappresentazione mentale di un girone infernale… La cosa più simpatica è che la fila la si fa seduti, spostandosi di posto per ogni turno fino ad arrivare davanti alla scrivania dell’impiegato!

    • destinazioneestero 12 dicembre 2011 a 12:00 pm #

      Hahahaha! Per quanto riguarda la fila, stessa cosa anche ad Asmara, naturalmente! Ti sposti di sedia in sedia finché non arrivi all’impiegato! Quando ero ad Asmara mi ero riproposta di fare un post su questa cosa, poi non me ne so sono più ricordata. Troppo simpatica! Anche perché lì non ti possono vedere in piedi, devi sederti, dappertutto (have a seat ti dicono https://destinazioneestero.wordpress.com/2011/04/05/have-a-seat/), sia dal macellaio che in un ufficio!
      Lì a noi le bollette ce le pagava il guardiano, oppure si pagavano direttamente alla consegna.

  9. alice 12 dicembre 2011 a 2:00 pm #

    ma come mai non c’è coda? orari d’apertura estesi? o molti hanno la domiciliazione bancaria quindi non vanno a pagare di persona?
    qui in giappone non so neanche dove si pagano in teoria le bollette! hanno tutti la domiciliazione oppure le pagano al convenience store (piccoli supermercati aperti 24h/24)

    • destinazioneestero 12 dicembre 2011 a 2:32 pm #

      La gente entra ed esce continuamente ma non si crea la coda. Non è un ufficio postale, dove oltre a pagare le bollette ci si reca per spedizioni pacchi, lettere, operazioni bancarie, ma un ufficio preposto unicamente a questo compito.

  10. Titti 13 dicembre 2011 a 12:18 pm #

    Non “Mamma li turchi” ma Viva li turchi!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: