Le collane all’uncinetto

28 Dic
Collane, spille e fermagli all'uncinetto

Collane, spille e fermagli all'uncinetto

E’ impossibile andare al Gran Bazar di Istanbul e tornare a casa a mani vuote. E poi quando ci si va in compagnia è più bello fare shopping. L’Insegnante lo sa, ed è per questo che quando gli ho annunciato la mia uscita con le amiche qualche giorno fa si è raccomandato di chiedere almeno l’indirim, ovvero lo sconto. Che qui a Istanbul è la parola magica, quella che ti apre le porte del bazar. Non sono contenti i clienti, non è contento il negoziante se non viene fatto l’indirim. Ma credo che di questa cosa parlerò in un post a parte.

Ora voglio farvi conoscere una meraviglia che ho scoperto appunto al Gran Bazar: le collane all’uncinetto. Degli splendidi lavori fatti a mano che campeggiano nelle vetrine dei negozi, nei cestini di vimini e negli espositori del Gran Bazar. Coloratissime, delicatissime, sfiziosissime collane di cui naturalmente non potevo fare a meno.
Non sembra anche a voi?

Collane all'uncinetto

Collane all'uncinetto

Annunci

28 Risposte to “Le collane all’uncinetto”

  1. daniela 28 dicembre 2011 a 7:09 pm #

    sono bellissime

  2. rita 28 dicembre 2011 a 7:14 pm #

    Belle ed originali. Zia

    • destinazioneestero 28 dicembre 2011 a 8:43 pm #

      Riescono a nobilitare un semplice maglioncino tinta unita!

      • Anonimo 30 dicembre 2011 a 9:28 pm #

        Eheheh allora ne aspettero’ una. Bacioni zia

  3. soleil / mammaoggilavora 28 dicembre 2011 a 8:23 pm #

    buono a sapersi dell’indirim. spero che non si debba contrattare per ore per averlo come in certe zone del maghreb… l’arte della contrattazione è sublime ma io non ho molta pazienza 🙂
    bellissime, si

    • destinazioneestero 28 dicembre 2011 a 8:42 pm #

      Per ore no, ma il tempo di un tè (che ti viene offerto dagli stessi venditori) sì!

  4. Amedeo 28 dicembre 2011 a 8:32 pm #

    Deliziose. Di gran classe.

  5. 6cuorieunacasetta 28 dicembre 2011 a 10:05 pm #

    Ah, un giretto al Gran Bazar…

  6. Moky 29 dicembre 2011 a 1:43 am #

    Quante ne hai comprate, alla fine? Perche’ per essere belle, lo sono…

    • destinazioneestero 29 dicembre 2011 a 7:59 am #

      Per me? Una! Le altre le ho prese da regalare.

      • Moky 29 dicembre 2011 a 8:44 am #

        Orpola, ti sei proprio limitata!! Magari diventa una tradizione festiva, comprarne una ogni anno, o per il compleanno…. Fortunate chi le ricevera’!!

  7. naviden 29 dicembre 2011 a 9:31 am #

    Ciao!
    Grazie per il tuo commento sul mio blog… Blog che non tengo aggiornato da un bel po’ di tempo, per cui avere un commento e’ stata una bella sorpresa. 🙂

    Rispondo alla tua domanda sulla Scuola Familiare. Si’, la sto ancora facendo. La mia bambina ha 11 anni (fa la “sesta”, sixth grade, qui negli USA) e il piccolino ha 7 anni e fa la seconda. Negli ultimi anni sono cambiata molto, ma la scuola familiare e’ rimasta un punto piuttosto fermo (anche se forse per ragioni diverse da quando ho iniziato). Comunque il mio approccio, dall’iniziale (e forse un po’ fanatico!) “facciamo homeschooling vita natural durante!!”, e’ passato presto ad un molto piu’ moderato “prendiamo un anno alla volta”. Tutto sommato ne sono ancora molto soddisfatta. I bambini sono felici, e i risultati agli esami (finora solo della piu’ grande perche’ iniziano in 3a) sono stati eccellenti. Quindi andiamo avanti.

    Grazie ancora per essere passata a trovarmi. Nice to meet you. 🙂

    • destinazioneestero 29 dicembre 2011 a 9:45 am #

      Grazie ancora per le informazioni!

    • Moky 29 dicembre 2011 a 9:56 am #

      Hey Nat!! Scommetto che Destinazione e’ arrivata al tuo blog tramite il mio… si’???
      Lo so che rompo, ma non ti manca nemmeno un pochino?…
      Ma davvero la Juni e’ in sesta? Certo che se le mie sono in quinta e in settima, il tempo passa anche per la tua famiglia… ma e’ strano, e’ cosi’ tanto che ci “conosciamo”?!?!
      Buona notte a te e buon giorno a Destinazione e a chi si trova ad est di Greenwich!!

      • destinazioneestero 29 dicembre 2011 a 12:07 pm #

        Sì Moky, sono arrivata a lei tramite te. Mi ha incuriosita molto la homeschooling che avevo pensato di fare con le mie figlie quando avevamo deciso di trasferirci. Devo dire che è un progetto molto impegnativo e Nat è bravissima! Peccato che non aggiorni più il blog! Potrebbe diventare un punto di riferimento per l’educazione familiare.

  8. Gio 29 dicembre 2011 a 10:00 am #

    non potevi assolutamente tornare a mani vuote: sono bellissime! ci farai vedere quali hai preso?

    • destinazioneestero 29 dicembre 2011 a 12:08 pm #

      Per me ne ho presa una color senape a tre giri! Un giorno la fotografo e ve la posto! Nei giorni scorsi ne ho prese altre per alcune amiche italiane e me ne separerò a fatica perché mi piacciono tutte!

  9. navide 29 dicembre 2011 a 6:11 pm #

    Ciao Moky! 🙂
    Il blog mi manca, ma non sono “ispirata” a scrivere da un bel po’ di tempo. Tutto un po’ “dull” da queste parti..

    @destinazione.. se anche riprendessi a scrivere sul blog, non sarebbe focalizzato sulla scuola familiare. Non c’e’ veramente molto da dire. E non e’ questa cosa straordinaria che si immagina. Tutti possono farlo, specie se supportati da un buon network e buoni materiali.

    Ora, a proposito di questo post.. Belle ‘ste collane!! Penso che mi faro’ un giro su YouTube per imparare a farle!

  10. Titti 30 dicembre 2011 a 10:22 am #

    Le collane sono bellissime. Peccato che non so lavorare né a maglia né all’uncinetto… 😦
    Auguri di buone feste!! da Milano

  11. laubao 30 dicembre 2011 a 4:50 pm #

    Belle le collane….ne ho fatte alcune anche io, per divertirmi!! Ma non sono belle come queste!!

  12. miss suisse 31 dicembre 2011 a 11:47 am #

    Voglio imparare a farle pure io, anche se ancora più semplici!!! Che voglia di perdermi in posti così, curiosare, far shopping magari con le amiche…

  13. Alessandra 6 gennaio 2012 a 10:51 pm #

    un bazar del genere sarebbe la mia rovina!!!!!

  14. marinatuacugina 7 gennaio 2012 a 2:49 pm #

    anche io mi sono lasciata incantare dalle collane all’uncinetto e ne ho acquistata una ma stai attenta al colore : la mia è rossa e d’estate con le camicie e magliette bianche purtroppo macchia………prendila chiara.

    • destinazioneestero 7 gennaio 2012 a 3:07 pm #

      Quando abbiamo visto da chi veniva il commento io e l’insegnante abbiamo riso non poco! Carina questa firma, ci piace molto!
      Grazie per il suggerimento, ne comprerò altre di colore chiaro. Comunque mi piace indossarle su un maglione a collo alto e a tinta unita, quindi credo di non correre rischi. Sono belle anche le spille e i fermagli per i capelli.

  15. mariantonietta 9 gennaio 2012 a 5:06 pm #

    belle le collane. scommetto che hanno conquistato anche le bimbe.

  16. WonderDida 30 marzo 2012 a 12:27 pm #

    me ne sono innamorata quando sono stata lì, ma mi sembravano troppo care… sarà che le ho viste in un negozio, e pensavo che non si potesse/dovesse contrattare?

    • destinazioneestero 30 marzo 2012 a 1:21 pm #

      Contrattare si può ovunque ed è consigliabile. In ogni caso rimangono lo stesso molto care.

  17. carlin 14 marzo 2013 a 11:37 am #

    come faccio per acquistarle via e.mail

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: