I magneti pubblicitari e il pranzo a casa Destinazione

30 Dic

Quello con i magneti pubblicitari è stato amore a prima vista. Da parte delle Shukorine, intendo.

Fin dai primi giorni del nostro arrivo a Istanbul li hanno scoperti, adocchiati e collezionati.

Magneti pubblicitari sul mio povero frigorifero

Magneti pubblicitari sul mio povero frigorifero

Dovete sapere che sono diffusissimi da queste parti. Tutte le attività commerciali turche li usano come biglietti da visita in quanto vi è riportato sopra il loro marchio, indirizzo e numero di telefono. Sono simpatici e coloratissimi. E, a differenza dei tradizionali biglietti in cartoncino, danno molta visibilità alle aziende proprio per il fatto che si possono esporre.

Qui a Istanbul si trovano dappertutto: nei ristoranti, nei bar, nei negozi e addirittura sui portoni dei palazzi che per l’appunto sono di metallo. Quando usciamo per una passeggiata, le Shukorine fanno a zig zag per la strada andando da un portone all’altro e tornano a casa con le tasche piene di questi magnetini. La povera Destinazioneestero è quindi costretta a lottare quotidianamente con loro per evitare che il frigorifero della cucina venga tappezzato da queste coloratissime calamite. Le Shukorine mettono, Destinazioneestero toglie. Se c’è una cosa che infatti non sopporta sono i frigoriferi ricoperti da post-it e calamite. Così, quando poco fa ha chiesto alle bambine di esporre tutti i loro magneti in cucina…

IIEEEEEEEEeeeeeeeeeeeeeeeee!!

si è levato un grido di gioia che hanno sentito anche i vicini dell’ultimo piano.

– Ma solo per la foto! – ha precisato – E anche perché oggi è giornata trasgressiva. Visto che la mamma ha la febbre e non può uscire a far la spesa, prendete uno di questi magneti (che non sia di qualche paninoteca però) e telefoniamo a una lokanta per farci portare il pranzo pronto!

IEeeeeeeeeeeeee! – altro coro.

Con il telefono in una mano e il manuale di conversazione in turco nell’altra, Destinazioneestero è riuscita a farsi recapitare a casa pollo arrosto, riso pilaf, pane pide e ayran (naturalmente!).

Buon appetito!

Il nostro pranzo

Il nostro pranzo

28 Risposte to “I magneti pubblicitari e il pranzo a casa Destinazione”

  1. 6cuorieunacasetta 30 dicembre 2011 a 3:25 pm #

    Ogni tuo post è una scoperta!🙂 Auguri per la febbre e Buon Anno!!!
    E il frigorifero così addobbato è bellissimo davvero.

  2. Mel 30 dicembre 2011 a 4:16 pm #

    Rimettiti presto cara o il tuo frigo scomparira’ del tutto ricoperto dalle calamite🙂

    Approfitto per fare a te e alla tua famiglia gli auguri di un FELICE e SERENO ANNO NUOVO!

  3. cristina 30 dicembre 2011 a 4:30 pm #

    Che meraviglia!!!!Sai, il frigo è piu’ bello cosi’!Dai, cedi alle calamite mettono allegria !! Vi auguro buon anno e spero che passi subito la febbre!! A presto

  4. cristina da roma 30 dicembre 2011 a 4:34 pm #

    Veramente invitante cio’ che avete ordinato …….spero anche buono! Ho corretto il nome perchè penso che avrai altre ” Cristine” Ciao!!!

  5. laubao 30 dicembre 2011 a 4:53 pm #

    Buono il vostro pranzo!! Complimenti, il tuo turco deve essere davvero buono, se sei riuscita ad ordinare il pranzo per telefono!!
    E bello il frigo cosi’ addobbato! Anche se a te non piace, posso immaginare quanto sia piaciuto alle tue figlie!!
    Potete anche provare a “disegnare” qualcosa sul frigo con tutti quei magneti!!🙂

  6. beppestarnazza 30 dicembre 2011 a 8:32 pm #

    Sembra una focaccia pugliese, sarà sicuramente buona: buon appetito!

    • Nht 6 gennaio 2012 a 4:11 pm #

      Sembri mio marito (o ancor più mio suocero!!): se non e’ pugliese non può essere buono!!! Buon anno Beppe!!!

  7. Claudia & Topastro 30 dicembre 2011 a 9:28 pm #

    Ne avete davvero tantissime di queste calamite-biglietti da visita! Sono carini🙂
    Buona guarigione!

  8. Kmagnet 30 dicembre 2011 a 9:38 pm #

    A me piacciono tanto le calamite sul frigo…
    Guarisci presto e buon anno a tutti voi!

  9. Anonimo 31 dicembre 2011 a 12:45 am #

    Eheheh buona scusa la febbre per ordinare al ristorante. Ciao zia

  10. Maggie 31 dicembre 2011 a 2:30 am #

    Sì, proprio brava ad ordinare per telefono! pensa che io quando vado da mc donalds ancora non riesco ad azzeccarci (ma sono proprio una capra!!). anche qui si usano tanto le calamite e le trovo comode per le cose importanti. ma come te non amo i frighi pieni. una cosa che ho visto e che credo farà saranno le calamite con le foto familiari. mi sembrano stupende!!
    guarda qui (io non ho l’iphone però l’idea è quella!)
    http://stickygram.com/
    Buona guarigione!!
    (e che buon cibo da asporto: qui negli USA ce lo sognamo!!)

  11. Speranza 31 dicembre 2011 a 9:25 am #

    Sono davvero tanti!
    Spero che ti sia ripresa.

  12. Jenisha-VolareLiberi 31 dicembre 2011 a 2:12 pm #

    Anche tu raffreddata! Che buono quel pane turco.Buon anno 2012 cara, il tuo nome vorrei sapere? Io sono Rosa…è bello leggerti…semplice…Ciao Destinazione Estero.

  13. valeriascrive 1 gennaio 2012 a 5:32 am #

    guarisci presto e buon 2012!

  14. MarinaMarea 1 gennaio 2012 a 1:09 pm #

    Buon Anno e buona guarigione e… profonda invidia per le calamite delle ragazze… se hanno dei doppioni io li accetto volentieri😉

  15. soleil / mammaoggilavora 1 gennaio 2012 a 4:23 pm #

    beh, se fai mettere tutti i magneti il tuo frigo è ben più pieno del mio🙂
    però bella idea i magneti pubblicitari
    auguri! buon Anno!

  16. Titti 1 gennaio 2012 a 11:22 pm #

    Auguri di buon anno e di veloce guarigione!!!!
    I magneti sul frigo sono deliziosi!

  17. Francesca 2 gennaio 2012 a 2:47 pm #

    Adoro i magneti!
    Alla fine dei nostri primi anni americani avevo il frigo ricoperto. Ora sono chiusi in una scatola, ma non vedo l’ora di rimetterli nella prossima casa!
    Spero che la febbre passi in fretta!

  18. luisella 4 gennaio 2012 a 10:30 am #

    Ciao,

    Buon anno! anche a me piacciono i magneti, li ho appesi alla cassettiera dell’ufficio, il capo non si lamenta per il momento, comunque sono pochi rispetto ai vostri, ne ho solo due di ristoranti di Istanbul, non ho avuto il tempo di scoprire questa abitudine turca.

    Buona giornata Luisella

  19. wanesia 4 gennaio 2012 a 11:24 am #

    Bellissima idea questa dei magneti.Questo pane che ahi sul tavolo e´ squisito spesso lo compro quando vado a scuola nel quartiere che ormai e´ dei Turchi.

  20. wanesia 4 gennaio 2012 a 11:25 am #

    “hai” scusa per l´errore di battitura.

  21. Alle67 4 gennaio 2012 a 11:47 am #

    ma che belli questi magneti, potresti lasciarli sempre lì no?
    buon annoooooo!!!!!!!🙂

  22. Nht 6 gennaio 2012 a 4:08 pm #

    Ora capisco il frigo (milanesissimo!) della mia amica turca;-))

    Buon 2012!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: