Un PhD a Istanbul

11 Gen

Capita che si arrivi in un Paese straniero scelto quasi per caso, capita che questo Paese ti piaccia, che tu cominci a scoprirlo pian piano e che tu faccia di tutto per potertici sentire meglio, anche imparare la sua lingua difficile. Capita anche che in questo Paese ci sia un’università con sei diverse facoltà, corsi in inglese e molti dottorati di ricerca.

Capita poi che un’amica expat che già frequenta il PhD ti invogli a iscriverti. Tu raccogli la documentazione (certificato di laurea, master, certificazione TOEFL), la traduci in inglese, compili il CV, ti fai scrivere la letter of presentation da parte di due stimati docenti universitari italiani, scrivi una letter of intention e compili alcuni moduli online. Dopo pochi giorni hai la risposta: accettata!

Addio Gran Bazar! Da febbraio e per i prossimi tre anni il mio tempo lo dedicherò ad altri cose dilettevoli.

39 Risposte to “Un PhD a Istanbul”

  1. Renata 11 gennaio 2012 a 12:28 pm #

    Buono studio! allora, Raffaella. Titolo del PhD?

    • destinazioneestero 11 gennaio 2012 a 1:12 pm #

      E’ in Comparative Literature.

      • Renata 11 gennaio 2012 a 1:20 pm #

        Interesante! Ci sará pure un po’ di Pamuk?

  2. Laura 11 gennaio 2012 a 12:30 pm #

    Meraviglioso. Hai tutta la mia stima!
    E tra qualche settimana aggiungero’ un altro commento che sa di coincidenza…. ma non ora, sono superstiziosa. Ancora brava!!!!

  3. francesca 11 gennaio 2012 a 12:31 pm #

    Mi sembra perfetto e ti assicuro riuscirai anche ad andare al gran Bazar!
    francesca

  4. Amedeo 11 gennaio 2012 a 1:19 pm #

    Ma è fantastico! Congratulazioni!
    Un paio di domande.
    1. PhD in cosa, di preciso?
    2. Quindi ad Istanbul funziona come in molte altre località, ovvero la vittoria si basa su una selezione di documenti e CV senza che si sostenga un esame?

    • destinazioneestero 11 gennaio 2012 a 1:41 pm #

      Letterature comparate, lavorerò in particolare sulla letteratura per l’infanzia.
      Sì, non c’è un esame come in Italia, tu presenti i documenti che richiedono, un curriculum, due lettere di presentazione da parte di insegnanti universitari, una lettera in cui descrivi il tuo progetto e soprattutto devi avere una certificazione linguistica presa non prima del 2009 che attesti un livello C1. Devi poi sperare che abbiano posti disponibili.

  5. soleil / mammaoggilavora 11 gennaio 2012 a 2:09 pm #

    e’ una notizia bellissima! complimenti!
    Nei tuoi panni avrei fatto lo stesso tentativo🙂
    poi rispetto a altri studenti di PhD che vengono dall’estero, tu sai gia’ muoverti in Turchia, il che e’ un indiscusso vantaggio.

  6. Farabonda 11 gennaio 2012 a 2:18 pm #

    Ehi mica avrai intenzione di abbandonarmi ehhhh!!!!

  7. MarinaMarea 11 gennaio 2012 a 3:15 pm #

    BRAVAAAAA ribadisco il 2012 è l’anno delle opportunità!

  8. Silvia 11 gennaio 2012 a 3:39 pm #

    il livello C1 in inglese o in turco ?

  9. Mel 11 gennaio 2012 a 4:35 pm #

    complimenti!
    vorrei aggiungere anch’io qualcosa di piu’ a questo commento, ma il mio pancino mi costringe dolcemente a rinviare per qualche tempo…🙂

  10. makike71 11 gennaio 2012 a 6:04 pm #

    Complimenti!!!
    E’ bello avere un progetto nel cassetto e realizzarlo!
    Ottimo inizio per il 2012!!!

  11. Moky 11 gennaio 2012 a 6:15 pm #

    Ho un rispetto e un’ammirazione per le madri che “tornano” a scuola! Buona avventura!!

  12. iTravelers 11 gennaio 2012 a 6:38 pm #

    Che bella notizia. Complimenti!

  13. Laura 11 gennaio 2012 a 7:30 pm #

    Complimenti. Che bella notizia! E la comparative lit mi interessa molto, mi farebbe piacere che parlassi dei testi di cui ti occuperai.

    E bella la nuova veste del blog!

  14. Anonimo 11 gennaio 2012 a 8:06 pm #

    Congratulazioni! Deve essere una grande soddisfazione!

  15. valentina vaselli 11 gennaio 2012 a 8:41 pm #

    brava! io ho preso un phd in comparative law…che riempie il mio cv bucato dal momento del trasferimento ginevrino fino ai primi mesi di gravidanza: ho discusso ocn una bella bottiglietta di acqua e biochetasi accanto a me!!!

    • Amedeo 11 gennaio 2012 a 10:19 pm #

      NON CI CREDO!
      Ti chiami come la mia fantastica prof di lettere di tutti e 5 gli anni di liceo! Che colpo!🙂

      • valentina vaselli 13 gennaio 2012 a 10:39 am #

        so che su facebook ci sono due mie omonime e siamo tutte e tre nate tra il 1978 e 1979, originarie di toscana e lazio…

  16. Alle67 11 gennaio 2012 a 10:14 pm #

    Ma bravissima!!!! questa é una bellissima notizia, vedrai che andrai alla grande, non ho dubbi in proposito!!!🙂

  17. Giul 11 gennaio 2012 a 10:26 pm #

    Complimenti e congratulazioni! È una bellissima notizia!
    Adesso in bocca al lupo perchè tutto vada come vuoi in questa nuova avventura.

  18. Tinuccia 12 gennaio 2012 a 12:41 am #

    Bravissima! E auguri per questa nuova tappa!

  19. worldwidemom 12 gennaio 2012 a 8:51 am #

    No sei un mito! Bravissima e complimenti…ogni tanto ci penso anche io e chissà, forse un giorno….se avrè tempo e voglia.
    Congratulazioni e aspetto racconti sul tuo percorso di studio!
    brava

  20. ferengiaddis 12 gennaio 2012 a 9:05 am #

    Complimenti! Hai tutto il mio sostegno e anche un pizzico di invidia… ad avercele anche qui delle opportunità del genere!
    Brava!

  21. nht 12 gennaio 2012 a 10:44 am #

    Complimenti, mi sembra meraviglioso!
    Sei davvero in gamba…

  22. renata 12 gennaio 2012 a 2:33 pm #

    Ciao Raffaella,
    interessante la letteratura infantile. In qualche momento me ne sono occupata e mi aveva colpito il fatto che ci fossero così tante somiglianza tra i racconti malgrado le differenze geografiche degli autori. Ti mando un link: http://www.me.gov.ar/efeme/mewalsh/ Ha scritto libri e composto canzoni stupende! Un abbraccio
    Renata

  23. Kmagnet 12 gennaio 2012 a 4:20 pm #

    Fai benissimo!Non si smette mai d’imparare… in bocca al lupo!

  24. marinatuacugina 12 gennaio 2012 a 6:53 pm #

    brava, non ti fermi mai, però non rinunciare al …………gran bazar. penso che riuscirai a gestire tutto……..e magari tirare fuori anche un nuovo libro per ragazzi.
    auguri auguri

  25. Laperfezionestanca 13 gennaio 2012 a 12:24 am #

    Per Amedeo – Magari E’ la tua professoressa!

  26. mariantonietta 13 gennaio 2012 a 3:03 pm #

    grandissima, sono davvero felice per te! io l’ho capito 3 anni fa che non è mai tardi per rimettersi a studiare.

  27. laubao 17 gennaio 2012 a 3:24 pm #

    BRAVISSIMA!! COMPLIMENTI!!
    Sei un mito!!!🙂

  28. Eireen 18 gennaio 2012 a 10:39 am #

    Oh finalmente ho ritrovato il tuo blog! Col link che c’é nei commenti al mio blog, non arrivavo a nulla. Allora mi aggiungo anche io alla fila dei complimenti! Bravissima. Davvero.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: