Mestieri turchi 3: il venditore di zucchero filato

2 Set
Il venditore di zucchero filato

Il venditore di zucchero filato

Ed eccolo qua il beniamino dei bambini.

Quello che gira per gli immensi parchi di Istanbul portandosi dietro decine di bastoncini di zucchero filato rosa.

Non ha un carretto e non sta dietro una bancarella come da noi in Italia. Cammina e cammina per il parco con lo zucchero filato già pronto e confezionato in buste di cellophane cercando di attirare l’attenzione dei bambini e dei genitori.

Cosa ve ne sembra?

Non mette allegria?

Advertisements

23 Risposte to “Mestieri turchi 3: il venditore di zucchero filato”

  1. Biancume 2 settembre 2012 a 8:13 pm #

    Sembra uscito da un cartone animato 😉 fantastico

  2. Giul 2 settembre 2012 a 9:01 pm #

    Ma che mestieri particolari da quelle parti!

  3. ero Lucy 2 settembre 2012 a 9:38 pm #

    Ma come gia’ pronto e confezionato???

    • destinazioneestero 2 settembre 2012 a 9:47 pm #

      Ebbene sì! Non ho ancora osato acquistarlo alle mie figlie, sono riuscita a rimandare finora…

  4. Moky 2 settembre 2012 a 10:36 pm #

    Anche qui negli US lo zucchero filato e’ venduto gia’ pronto in sacchetti. Mi fanno male i denti solo a guardare la foto!! 🙂

    • destinazioneestero 3 settembre 2012 a 9:30 am #

      Quindi non solo cose turche, ma anche cose americane…

    • ero Lucy 3 settembre 2012 a 5:12 pm #

      Non l’ho mai visto!! O.O

      • Moky 4 settembre 2012 a 8:15 am #

        Di solito lo si vede insacchettato alle partite di baseball, football, etc. O state fairs…. In realta’ poi si possono noleggiare le macchine per fare lo zucchero filato, cosa che molte mamme fanno per le feste di compleanni dei figli, oppure noi lo facciamo per eventi della scuola, come fundraiser… ecco, quelle sono le uniche volte che vedo “filare” lo zucchero prima di mangiarlo… ahem, comprarlo per i figli…

  5. Cecilia 2 settembre 2012 a 10:52 pm #

    Ah, ecco, è confezionato. Sennò avrebbe lo sciame d’api appresso … Invece ha lo sciame di bimbi!

  6. the pellons' mother 3 settembre 2012 a 7:35 am #

    Questo sì che è un mestiere utile, ecco!

  7. patopic 3 settembre 2012 a 8:41 am #

    Delizioso, anche se manca la magia di vedere la nuvola di zucchero formarsi a poco poco sul bastoncino …

    • destinazioneestero 3 settembre 2012 a 9:31 am #

      Questo è vero… però vuoi mettere vederne così tanti e tutti insieme?!!!

  8. ferengiaddis 3 settembre 2012 a 9:01 am #

    I miei bimbi hanno visto la foto e l’omino dello zucchero filato è diventato il loro nuovo supereroe!

  9. tina 3 settembre 2012 a 3:06 pm #

    Interessante questa carrellata di mestieri turchi…sopratutto lo sbucciatore di mele!
    Anche io sono pigra per sbucciare la frutta…se ne incontri uno suggeriscigli di trasferirsi dalle mie parti!

    Per quanto riguarda la signora che pulisce i vetri…che paura! E se dovesse cadere?

    Da quando una mia amica infermiera mi ha raccontato di una donna delle pulizie caduta da una finestra e trafitta dalle punte di una ringhiera al piano di sotto (salvandosi per fortuna)..sono terrorizzata nel veder queste persone appese nel vuoto!

    • destinazioneestero 4 settembre 2012 a 8:04 am #

      Perdindirindina! Ero già titubante a farne venire una in casa, ora che mi dici così mi pulirò i vetri a vita!

  10. laubao 3 settembre 2012 a 11:36 pm #

    …questo lavoro mi piace proprio!! Se esistesse anche qua in Uk, forse farei domanda! Deve essere bellissimo vedere tutti i sorrisi dei bambini! 🙂

  11. WonderDida 4 settembre 2012 a 2:43 am #

    ma è incellofanato con con plastichina rosa o è rosa di suo? e se è rosa di suo, sa di fragola?
    son domande, eh.

  12. Moonlitgirl 4 settembre 2012 a 7:49 pm #

    Il mio nanetto e’ stato ad istanbul con il papa’…..ma non mi ha parlato di questi simpatici signori….loro hanno preferito fare il bagno turco (scusa la nota sarcastica!!!!). Gli faro’ vedere la foto

  13. Sara 4 settembre 2012 a 11:19 pm #

    Anche in Rep. Ceca lo zucchero filato è già imbustato, ma lo vendono alla bancarella, eppure col freddo che fa una passeggiatina non farebbe male 😉

  14. ilyala 6 settembre 2012 a 1:32 pm #

    Lo zucchero filato (sono un’intenditrice da sempre eheheheh) si squaglia a poco a poco, non ha una resistenza infinita. Piccole gocce di zucchero sciolto si formano man mano che passano i minuti. No no no cari turchi, lo zucchero filato deve essere fatto e mangiato al momento ! :-))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: