Chi sono

Sono mamma, moglie, insegnante, scrittrice e giornalista. La mia vita è trascorsa tra arrivi e partenze, lasciando tutto alle spalle per ricominciare ogni volta da capo, cercando l’integrazione con gli abitanti del posto, intrecciando relazioni per poi interromperle dopo qualche tempo.

Prima a dodici anni a Port Harcourt, in Nigeria, con la famiglia, poi a Genova per completare gli studi. Poi di nuovo in Nigeria, a Lagos, come insegnante. Quindi gli anni trascorsi in vari paesi della Bergamasca, in montagna, pianura, al lago. Infine tre anni ad Asmara, in Eritrea, con mio marito, l’Insegnante, e le mie due figlie, Shukor grande (pron. Sciukor= zuccherina) e Shukor piccola. Insomma un continuo cambiamento, sempre con la valigia in mano, sempre con la sensazione di essere una sradicata ma con l’entusiasmo di scoprire nuove e diverse realtà.

E ora si ricomincia. Destinazione Istanbul.

44 Risposte to “Chi sono”

  1. She almost long 13 settembre 2011 a 7:49 pm #

    felice di averti incontrato. ho avuto la valigia in mano a sprazzi, per pochissimo. leggo con avidità chi non l’ha mai posata

  2. Simona 19 settembre 2011 a 12:01 am #

    Ho appena scoperto il tuo blog e l’ho letto tutto di un fiato. Molte le affinita’, molti i sogni in comune. Sono un’insegnante bergamasca che vorrebbe poter vivere un’esperienza di lavoro e di vita all’estero. Spero si possa realizzare…intanto aspetto il bando per l’accertamento linguistico anche se il mio inglese e’ molto scolatico e quindi temo di non riuscire a superare la prova. Vedremo…intanto ti/vi seguo con curiosita’ ed ammirazione!
    Simona

    • destinazioneestero 25 settembre 2011 a 7:26 pm #

      Ciao Simona, sembra che il bando per l’accertamento linguistico sia imminente. Questione di poche settimane. In bocca al lupo!

  3. Simona 25 settembre 2011 a 1:00 am #

    Xxx

  4. tobina 27 settembre 2011 a 10:28 am #

    wah! (come dicono i miei alunni…).
    Sono un’insegnante anch’io!! E anch’io HO SOGNATO di insegnare all’estero (Cina, poi più realisticamente – avendo sposato un brasiliano – Brasile), ma i miei sono rimasti sogni.
    In caso… ti chiederò informazioni!!🙂
    CIAO!

  5. Francesca 4 ottobre 2011 a 10:16 am #

    credo che tu ti sia trasferita in quella che era la mia casa di Cihangir!!! ciao sono francesca!

  6. Pinguino 14 ottobre 2011 a 9:47 am #

    ciao
    grazie per il tuo commento! Ricambio dando una occhiata al tuo blog ora, la turchia mi affascina non ci sono mai stata e chissà che un giorno..

  7. the siren 14 ottobre 2011 a 8:35 pm #

    Mi pare che di cose in comune ne abbiamo un bel po’🙂 Spero di scoprirne ancora di più!

  8. Tamerix 22 ottobre 2011 a 1:28 am #

    Hai vissuto nella bergamasca, quindi non molto lontano da me che sto nel bresciano, vicino a un lago e confinante con la provincia di BG. Giornalista? Mi interessa molto. Ma free lance o iscritta all’albo?!?

  9. Tamerix 22 ottobre 2011 a 2:24 pm #

    Complimenti! E’ difficile mi sa… Io al momento non mi ci metto proprio… Ti avrei risposto in privato ma non trovo la tua mail 😀

  10. Giorgia 27 ottobre 2011 a 2:19 pm #

    Ciao,
    sono Giorgia e ho appena scoperto il tuo blog. Io sono impiegata e moglie di un insegnante (ma di matematica …). Lui è un pigrone ma gli piacerebbe tantissimo andare all’estero. Hai voglia di darmi dritte sul ‘da dove comincio’? Non sappiamo nulla e vorremmo capire dove ci stiamo imbarcando, quali sono i requisiti, quali le speranze …
    Ti lascio la mia mail? io non trovo la tua per scriverti in privato.
    Giorgia

  11. Cristina 27 ottobre 2011 a 9:51 pm #

    Mamma mia che splendide esperienze. Io non ce la farei mai a muovermi con le bambine…sei proprio brava! Ma anche tuo marito è insegnante? Un blog come il tuo mi dà la forza per dare concretezza al mio sogno di insegnante, piccolo piccolo: trasferirmi dalla bergamasca (anch’io! Siamo tanti, eh?) all’Alto Adige! In bocca al lupo e beata te che sei riuscita a scappare dallo spettacolo desolante offerto da una parte del nostro Paese in questi ultimi anni!

  12. Tiziana Porrovecchio 3 novembre 2011 a 7:00 pm #

    Ciao!
    Come ti ho già detto su fb ho scoperto oggi il tuo blog e piano piano ho incominciato a leggerlo, sono affascinata dalla vostra vita.
    Io credo che non sarei capace di affrontare un cambio di vita del genere e quindi ti leggo con tanta ammirazione!
    Un saluto a tutta la famiglia, nonni compresi! Sono ancora li vero?

  13. Anonimo 30 novembre 2011 a 2:05 pm #

    Ciao! Ho scoperto oggi il tuo blog e non vedo l’ora di leggerlo tutto! Capita proprio a “fagiolo” in questo momento della mia vita perchè a breve potrei vivere una situazione come la tua, cioè di trasferimento con tutta la famiglia all’estero a causa di una candidatura di lavoro a cui ho aderito…..E ho un estremo bisogno di aiuto e consigli!!! Sono anche io mamma di un bimbo piccolo.
    Mi mandi per favore la tua mail così magari trovi un minuto per leggerla e rispondermi?
    Ti ringrazio già!
    A presto (spero).
    Mary

  14. chiara 30 novembre 2011 a 10:56 pm #

    Ciao, ho letto il commento che mi hai lasciato su nonsololemmi. sì, ho iniziato a scrivere il blog quando ci siamo trasferiti in Cina, nell’estate del 2009. 2 anni a Suzhou, regione di Shanghai, rientrati a Basilea (Svizzera) a fine giugno di quest’anno. sì, i viaggi sono l’espressione massima della vita, l’unico vero modo per conoscere non solo gli altri ma se stessi. e allora appena posso…traduttrice di professione, pc e parole in tasca e via! cosa volevi sapere esattamente di me? ti saluto, chiara

    • Stefano 29 luglio 2012 a 9:36 pm #

      Suzhou?? Credo che eravamo “vicini di casa” , anche perché io stesso sono arrivato a giugno 2009 a SuZhou.
      Cara destinazioneestero, ho cominciato a leggere con interesse il tuo blog, soprattutto perché sono relativi a paesi che non conosco per nulla. Forse la Cina é nell’ultimo periodo molto inflazionata, mentre il nuovo che avanza é altro.
      Ti seguirò con piacere e nello stesso tempo ti aspetto nel mio blog.

  15. Anonimo 1 dicembre 2011 a 1:50 pm #

    Ciao, grazie della risposta! Volevo sapere tuo parere/consigli sulla scelta di trasferci all’estero con un bambino di 13 mesi…..Imparerà la lingua del posto? Come farò ad organizzarmi con pediatra/burocrazia? Il mio compagno si adatterà bene? La coppia cambierà? Come faremo senza nessuno? Noi non parliamo la linga, come impareremo?
    Sono un pò spaventata ma nello stesso tempo non vedo l’ora.
    Lì avrò il mio lavoro quindi almeno quello non dovrebbe essere un problema.
    Grazie

  16. Mel 12 dicembre 2011 a 1:07 am #

    ho appena scoperto il tuo blog: complimenti! mi sa che diventero’ una delle tue lettrici assidue🙂

  17. chiara 8 gennaio 2012 a 3:45 pm #

    Complimenti per il blog. Vorrei farti due domande semplici via mail. Se sei dispinibile mi lasci l’indirizzo? grazie

  18. Renata 26 gennaio 2012 a 5:53 am #

    http://ita2usa.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger-award.html

    Anche io ho postato l’Award!!!

  19. Perla Simeone 7 maggio 2012 a 2:59 am #

    Ciao, mi piace la tua vena viaggiatrice, i cambi sono parte della vita. Ti inizieró a leggere per scoprire nuovi posti visti con i tuoi occhi. Un saluto a presto Perla

  20. sanztosi 12 luglio 2012 a 4:14 pm #

    Ciao,
    sono arrivata qui seguendo il viaggio della Caccia al Tesoro di Mamma felice
    Adesso vado a gironzolare qui sul blog
    A presto
    Monica

  21. Ana 19 luglio 2012 a 12:36 pm #

    Ciao! Ho scoperto ora il tuo blog e mi è piaciuto tantissimo! Anche se ho una piccola esperienza nel vivere lontana dai tuoi origini, ora stiamo per intraprendere una vita di expat, per cui vorrei se possibile contattarti in privato.
    Grazie mille, Ana

  22. quasimaipercaso 11 agosto 2012 a 10:56 am #

    Ciao Raffaella mi chiamo Linda ed il mio contatto e-mail è t-teodolinda@libero.it. Mi piacerebbe contattarti poichè anch’io quest’anno sono in attesa di essere chiamata ad Asmara nella scuola primaria. Al momento non ho informazioni adeguate su quello che troverò una volta lì e poichè tu hai vissuto per tre anni potresti aiutarmi a capire. Ho letto dal tuo BLOG tutte le notizie che hai pubblicato. Mi hanno catturato ed affascinato, hai fatto proprio un buon lavoro e mi hai già dato molte notizie utili, ma vorrei porti altre domande come ad esempio trovare una casa , come telefonare in Italia, come navigare in internet, cosa portare in valigia per i primi tempi in attesa del grande carico di cibarie e altro…..Ti ringrazio tantissimo. A presto Linda

  23. Carla 15 agosto 2012 a 2:51 pm #

    Ciao!
    Mi chiamo Carla, e sono anch’io un’italiana all’estero (Germania). Volevo presentarmi, visto che ti leggo da un po’, perché trovo interessanti le tue esperienze, e avvincenti i tuoi post🙂. Un saluto dalla Baviera.
    Carla

    • destinazioneestero 25 agosto 2012 a 3:19 pm #

      Ciao Carla, grazie per il tuo messaggio. Ora che ho scoperto il tuo blog ti seguirò anch’io.

      • germaniamonamour 25 agosto 2012 a 6:41 pm #

        Grazie🙂

  24. Anonimo 21 settembre 2012 a 11:37 am #

    Ciao, ho scoperto il tuo blog per caso, cercando informazioni sul sistema scolastico ad Istanbul per un cittadino italiano di 3 anni. E forse, in te che hai figli e ti occupi di insegnamento, ho trovato un piccolo spiraglio, che dai siti ufficiali si capisce ben poco.
    Potrei farti domande a riguardo?
    Questa è la mia mail
    simonetta.rocco@fastwebnet.it
    Grazie comunque e buon lavoro, in ogni direzione
    Simonetta

  25. ale_mommyplanner 23 settembre 2012 a 1:31 am #

    Ciao! Avrei bisogno di contattarti in privato.
    Mi manderesti il tuo email a mommyplanner @ gmail.com ?
    Grazie !

  26. Olivia 20 ottobre 2012 a 5:56 am #

    Ma che bello il tuo blog! La tua vita mi ricorda un po’ la mia, sempre con la valigia in mano e con tanto entusiasmo e voglia di conoscere nuove culture! Brava🙂
    Ti leggerò con interesse!

  27. Piero 3 gennaio 2013 a 4:04 pm #

    Ciao, anche io sono un insegnante; nella fattispecie un ITP e quindi non ho potuto partecipare alle prove di accertamento linguistico, sigh sigh! Però mia moglie lo ha fatto ed adesso aspettiamo le graduatorie definitive. Ho trovato il tuo blog mentre cercavo notizie sull’aspettativa per seguire il coniuge… anche se sono sono scettico, i posti non sono molti. Sarebbe un sogno che si realizza😉

    • destinazioneestero 11 gennaio 2013 a 8:50 am #

      Ciao Piero! Sono anch’io alle prese con la compilazione della domanda! Chissà che non ci si incontri a Istanbul! Per che materia si inserisce tua moglie?

  28. Drusilla 29 gennaio 2013 a 9:46 pm #

    Ciao! Che bello, ho appena scoperto il tuo blog. Veramente molto interessante!
    Anch’io vivo con la valigia sempre in mano, vivo all’estero da tre anni ma credo che ci fermeremo per tanto tempo. Come hai detto tu la sensazione e’ quella di “essere una sradicata” ma in realta’ e’ stupendo avere la possibilita’ di conoscere nuove culture e mondi diversi dal nostro.
    Continuero’ a leggerti….

    • destinazioneestero 5 febbraio 2013 a 8:04 pm #

      Grazie Drusilla, sono appena tornata dalle vacanze, domani darò anch’io un’occhiata al tuo blog.

  29. Rita 9 marzo 2015 a 1:25 am #

    Ciao! Ero una tua assidua lettrice. Come mai hai smesso di scrivere il tuo blog? Mi piaceva moltissimo ed era molto interessante! Siete sempre in Turchia? Ciao. Rita

    • destinazioneestero 9 marzo 2015 a 8:03 am #

      Ciao Rita, piurtroppo sono subentrati molti impegni e non ho più il tempo per aggiornare il blog! Peccato!

Trackbacks/Pingbacks

  1. e poi il buono che c’è | minnelisapolis - 6 dicembre 2011

    […] le blogger, le prime che incontro, da zero. C’è destinazioneestero con la quale avevo deciso di sentirmi prima, previo scambio di cellulare, per un caffè dopo le […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: